Stagione Concertistica 2018: si comincia.

Published by Musicare on

Jpeg

Con il finanziamento della Regione Autonoma della Sardegna e con la collaborazione del Museo MAN, il Museo “Costantino Nivola”, il Comune di Bitti ed il Forum Italiano di Chitarra Classica, Musicare dà il via alla ventesima edizione della sua storica manifestazione Stagione Concertistica che in vent’anni ha visto esibirsi in numerose parti dell’isola alcuni oltre cento tra i maggiori chitarristi del panorama contemporaneo provenienti da ogni parte del mondo.

Un cartellone di concerti che vede protagonista assoluto il repertorio originale per chitarra del ventesimo e del ventunesimo secolo, ambito per il quale Musicare ha esperienza nel campo organizzativo, di ricerca e di formazione.
E si parte con due nomi sardi: Alessandro Deiana e Renata Arlotti che vantano una considerevole attività concertistica e discografica.

Alessandro Deiana

Più nello specifico, Venerdì 23 Novembre, Alessandro Deiana presenterà un programma monografico dedicato al compositore slovacco Johann Kaspar-Mertz e lo eseguirà su una chitarra d’epoca. Il programma di Deiana è, nella storia della manifestazione, il primo concerto interamente dedicato al repertorio dell’Ottocento. Il concerto sarà aperto dalla performance del chitarrista cagliaritano Riccardo Cogoni nell’ambito della Rassegna di Giovani Musicisti.

Renata Arlotti

Sabato 24 Novembre sarà il turno di Renata Arlotti con un programma dedicato al XX e al XXI secolo ed in particolare sulla musica di Alexandre Tansman, Toru Takemitsu, Mario Castelnuovo-Tedesco e Vicente Asencio. Il concerto di Arlotti sarà anticipato dall’esecuzione di musica del Novecento di Sara Celardo nell’ambito della Rassegna di Giovani Musicisti.

I due concerti si svolgeranno entrambi presso le splendide sale del Museo MAN a Nuoro, con inizio alle 20.30.
L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *